Divisione stampi e lavorazioni meccaniche

La prima divisione progetta e costruisce stampi per la tranciatura e imbutitura della lamiera, stampi termoplastici e stampi per la pressofusione dell'alluminio. Tutti gli stampi sono collaudati con pre-serie e, su richiesta del cliente del settore lavorazione lamiera, viene eseguita la produzione di serie presso lo stabilimento di stampaggio.
Le dimensioni massime degli stampi costruiti sono mm 3800x1500.
La divisione è supportata da uno studio tecnico dotato di sistemi CAD, CAM (proengineering, unigraphics e WORKNC) che permette l'esecuzione di qualsiasi tipo di progetto e di programmi per i macchinari a CNC. Su richiesta specifica del cliente si segue anche l'industrializzazione di qualsiasi nuovo prodotto, prototipazione rapida e modellazione 3D.
La Bianchin e Poli è collegata ad aziende satelliti specializzate nel settore e pertanto è in grado di far fronte ad ordini massicci di stampi coordinando e controllando la produzione dei componenti e ottenendo tempi di consegna ridotti.
Inoltre si eseguono costruzioni e lavorazioni di serie per lotti da 5 a 3000 pezzi.
Tornitura a CNC fino a diam. mm 1040, lunghezza tornibile mm 4500; fresatura fino a mm 6000x2000x1200.
Per le medie serie è a disposizione un centro di lavoro 5 Assi, a 6 pallets con campo di lavoro da mm 1650x1300x1000.

lavorazioni meccaniche di precisione

I prodotti sono per il settore del riscaldamento (collettori, bocche aspirazione, alberi); refrigerazione (attacchi, boccole); enologico (particolari per macchine di imbottigliamento, imboccatori, tasselli); edilizia/ecologia (alberi, tenute, pistoni).
Si eseguono lavorazioni meccaniche di precisione su particolari per macchine del settore alimentare.

Vai alla gallery